Gal fior d'olivi
Gal fior d'olivi
Turismo

L’intenso programma del Gal "Fior d’Olivi"

Questa sera manifestazione a Terlizzi. Poi si vola a Milano e Berlino

Inizia col botto il 2015 del Gruppo d'Azione Locale "Fior d'Olivi", l'ente che consorzia Bitonto, Terlizzi e Giovinazzo per la promozione del suo territorio e delle sue tipicità. L'intenzione più volte dichiarata è quella di continuare nell'opera di valorizzazione del territorio, portando turismo in questo lembo di Puglia e cercare di fare rete tra imprese.

E per non perdersi in chiacchiere si inizia già questa sera a far sul serio. A Terlizzi infatti andrà in scena, a partire dalle ore 18.00, "Alla ricerca della Cattedrale Perduta", manifestazione organizzata dall'associazione di promozione sociale "Torre Normanna" di Michele Amendolagine, realtà protagonista in questi mesi di numerosi eventi capaci di attirare l'attenzione e lo stupore di tanti curiosi e turisti. L'intero centro storico sarà trasformato in un'antica civitas medievale con giocolieri, musici ed artisti di strada. Botteghe enogastronomiche venderanno prodotti tipici giovinazzesi, bitontini e terlizzesi legando il passato al presente.

Sabato 24 e domenica 25 gennaio, invece, a Milano, il Gal "Fior d'Olivi", quello dell'Alto Salento ed il Gal "Sud Est Barese", con la regia della Regione Puglia, saranno impegnati ad "Agriturismoinfiera", importante campionaria del settore che ospita ogni anno migliaia di famiglie alla ricerca di vacanze basate sull'emozione che solo enogastronomia e ruralità possono regalare. La rassegna meneghina sarà l'ennesima opportunità per attrarre investimenti di buyers nazionali e stranieri, facendo comprendere loro quanto sia vasta e varia l'offerta turistica della nostra terra.

Il 3 e 4 febbraio, invece, Bitonto ospiterà il primo meeting tra i partner del progetto "Elist", finanziato da "Erasmus +", che mira a dare competenze ai nuovi imprenditori agricoli. Si punterà poi alla formazione anche di giovani, oltre a volare per due volte all'estero, sia in Bulgaria che a Berlino, in Germania. Nella capitale tedesca il nostro Gal "Fior d'Olivi" metterà in mostra i gioielli di casa nostra durante la Fiera Internazionale del Turismo "Fruit Logistica" (in foto), a cui ogni anno fanno visita circa 60.000 visitatori interessati a comprare. L'obiettivo primario è quello di arrivare preparati ad Expo 2015, l'Esposizione Universale che andrà in scena a Milano da maggio ad ottobre e che vedrà gli occhi di tutto il mondo puntati sull'Italia ed in cui la Regione Puglia avrà un suo stand dedicato.

Il Gal ed il consorzio "Cuore di Puglia" stanno mettendo in piedi strategie vincenti per attrarre investimenti. «Ci aspetta un anno impegnativo che ci traghetterà verso la nuova programmazione 2014-2020 - spiega il presidente del Gal "Fior d'Olivi", Nicola Mercurio -. Continueremo ad agire, in sinergia con le amministrazioni locali, mettendo in rete i tanti interventi già finanziati in questi mesi, i servizi, gli operatori turistici esistenti e i principali attrattori culturali e naturali del territorio».

Poi la chiosa da cui traspare un minimo d'orgoglio per il lavoro sin qui svolto: «Siamo diventati - ha aggiunto Mercurio - un punto di riferimento ormai indispensabile per il territorio, continueremo a lavorare con la consapevolezza di aver imboccato la strada giusta, che è quella dello sviluppo integrato e sinergico delle nostre aree rurali e delle nostre città».
  • Gal Fior d'Olivi
Altri contenuti a tema
Modugno entra nel Gal "Nuovo Fior d'Olivi" Modugno entra nel Gal "Nuovo Fior d'Olivi" Ieri la firma, oggi la consegna del Piano in Regione Puglia
Villetta di via Devenuto: pronte le tensostrutture del Gal Villetta di via Devenuto: pronte le tensostrutture del Gal L'azione di riqualificazione dell'area passa dalla sinergia con il Comune
L’uomo in più L’uomo in più Intervista a Vincenzo Depalo, Referente GAL per la Cittadella della Cultura
Piano di Azione Locale 2014-2020, cresce il Gal Fior d'Olivi Piano di Azione Locale 2014-2020, cresce il Gal Fior d'Olivi A Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi si aggiungono i territori di Palo del Colle, Grumo Appula e Binetto
Il Gal "Fior d'Olivi" chiama a raccolta gli imprenditori giovinazzesi Il Gal "Fior d'Olivi" chiama a raccolta gli imprenditori giovinazzesi Poche le presenze ieri in San Felice per le "Invasioni Rurali". Si aspetta una risposta più forte
Tornano le "Invasioni Rurali" del Gal "Fior d'Olivi" Tornano le "Invasioni Rurali" del Gal "Fior d'Olivi" Domani pomeriggio in Sala San Felice
Nascono gli itinerari turistici del Gal Nascono gli itinerari turistici del Gal 260 chilometri di percorsi e ben 100 punti di interesse per conoscere la nostra terra
Un ponte tra Italia ed Argentina Un ponte tra Italia ed Argentina Dopo il viaggio di funzionari regionali e Gal in America Latina
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.