Il murales in Sala Marano. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Il murales in Sala Marano. Foto Gianluca Battista
Cinema

John Turturro sarà Guglielmo da Baskerville nella serie "Il nome della rosa"

Il romanzo arriverà in TV ed avrà come protagonista l’attore di origine giovinazzese

"Il nome della rosa" diventa una serie TV della Rai e nel cast ci sarà John Turturro.

La partecipazione da protagonista dell'attore di origine giovinazzese è stato reso noto da qualche ora, insieme alla notizia ufficiale dell'arrivo sul piccolo schermo dell'adattamento del romanzo di Umberto Eco, di cui si sapeva già da qualche tempo senza però conoscere dettagli su regista, cast ed inizio delle riprese.

A Turturro spetterà il ruolo di punta dello sceneggiato. Infatti, interpreterà Guglielmo da Baskerville, il monaco detective che nella trasposizione cinematografica del 1986 del romanzo di Eco era interpretato da un meraviglioso Sean Connery. Con lui ci saranno Rupert Everett, nel ruolo di Bernardo Gui, ed il giovane attore tedesco Damien Hardung, nei panni di Adso da Melk, il novizio che accompagnava Guglielmo da Basterville nelle sue indagini.

La serie, frutto della produzione di Matteo Levi della 11 Marzo e di Carlo Degli Esposti di Palomar con la collaborazione di Rai Fiction, verrà diretta dal regista Giacomo Battiato e consterà di sei puntate in inglese. Le riprese cominceranno molto probabilmente a gennaio negli studi di Cinecittà ed usufruiranno di un budget di 23 milioni di euro.

Un adattamento televisivo chiesto a gran voce, soprattutto dopo i numerosi premi ottenuti dal film e l'altissimo gradimento del pubblico di Rai 1 riscontrato tra il 1988 ed 2001, ed approvato dallo stesso Umberto Eco, che ne visionò la sceneggiatura scritta a quattro mani da Andrea Porporati ed il britannico Nigel Williams.

Un po' di Giovinazzo contribuirà al successo di questa importante produzione televisiva ed a rinnovare la fama de "Il nome della rosa". La notizia lega ulteriormente la nostra cittadina al romanzo di Eco, dato che, come sostenuto in alcuni studi recenti di Michele Bonserio, dietro il personaggio di Guglielmo da Baskerville si celerebbe quello di Guglielmo da Alnwick, Vescovo della nostra cittadina dal 1330 al 1333.

A John Turturro, figlio celebre, Giovinazzo ha dedicato un murales realizzato con la tecnica dell'aerografia da Frank FK e presente permanentemente in Sala Marano all'interno dell'Istituto Vittorio Emanuele II (in foto).
  • John Turturro
  • Il nome della Rosa
Altri contenuti a tema
Stasera l'ultima puntata de "Il Nome della Rosa" con John Turturro Stasera l'ultima puntata de "Il Nome della Rosa" con John Turturro Giovinazzesi inchiodati alla tv, anche se gli ascolti sembrano in calo
Stasera la terza puntata de "Il Nome della Rosa" con John Turturro Stasera la terza puntata de "Il Nome della Rosa" con John Turturro Ed a Giovinazzo spunta l'idea di intitolargli l'Auditorium dell'IVE
“Di un bel tacer non fu mai scritto” 2 “Di un bel tacer non fu mai scritto” 2 Le precisazioni di Enrico Tedeschi dopo l'intervista ospitata sulle nostre pagine a Michele Bonserio sul mistero giovinazzese legato al Nome della Rosa di Umberto Eco
Il giallo di Giovinazzo: Bonserio dà i natali a William di Alnwick e Turturro ne assume i connotati Il giallo di Giovinazzo: Bonserio dà i natali a William di Alnwick e Turturro ne assume i connotati Intervista all'esperto di storia locale che per primo provò a svelare il mistero legato alla figura raccontata ne "Il Nome della Rosa"
Il Nome della Rosa e la pergamena misteriosa di Giovinazzo Il Nome della Rosa e la pergamena misteriosa di Giovinazzo Viaggio nella storia pugliese che potrebbe aver ispirato il noto personaggio di Umberto Eco e il film di Annaud
Il Nome della Rosa, da stasera la serie tv con John Turturro Il Nome della Rosa, da stasera la serie tv con John Turturro Otto episodi terranno incollati i telespettatori italiani per quattro lunedì
1 John Turturro ritorna in quella che definì «La mia Italia»  John Turturro ritorna in quella che definì «La mia Italia»  Un nuovo progetto per l’attore americano di origini giovinazzesi. Sarà regista di un "Rigoletto" speciale
Il Guglielmo di Giovinazzo è quello di Baskerville di Eco Il Guglielmo di Giovinazzo è quello di Baskerville di Eco L'intervento di Enrico Tedeschi sulla vicenda dell'identificazione del personaggio storico con quello del romanzo "Il nome della rosa"
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.