Daniele de Gennaro sul palco. <span>Foto Mauro Capurso</span>
Daniele de Gennaro sul palco. Foto Mauro Capurso
Politica

Daniele de Gennaro a Depalma e Sollecito: «Il nostro obiettivo porre fine alla vostra stagione politica»

Ieri sera il comizio del candidato di PrimaVera Altetnativa, Movimento Puglia, Sinistra Italiana, Civica 22 e Per Daniele de Gennaro Sindaco

«Smascheriamoli: sindaco e vicesindaco stanno portando avanti un teatrino insopportabile».

Queste le prime parole di Daniele de Gennaro ieri sera, 21 maggio, in piazza Vittorio Emanuele II, nel suo comizio di presentazione delle cinque liste (PrimaVera Altetnativa, Movimento Puglia, Sinistra Italiana, Civica 22 e Per Daniele de Gennaro Sindaco) che lo appoggeranno nella corsa verso Palazzo di Città.

«Noi per loro - ha continuato - siamo "quelli brutti": ma come vi permettete di offendere centinaia di cittadini, chi siete?», è stata l'invettiva dell'attuale consigliere d'opposizione rivolta a Tommaso Depalma e Michele Sollecito.

«La scenetta - ha proseguito de Gennaro - continua con gli elogi all'altra candidata, quella dell'"opposizione buona", mentre noi siamo i cattivi. La strategia è sempre la stessa: prendere un nemico giurato, dividere la comunità. Queste persone si sono dimenticate del fango buttato contro il Partito Democratico nel 2012?», ha chiesto ancora l'avvocato ai tanti giovinazzesi arrivati in piazza per ascoltarlo.

«Il nostro obiettivo è quello di porre fine alla vostra stagione politica», ha quindi tuonato dal palco de Gennaro, rivolgendosi agli avversari dell'attuale maggioranza.

Daniele de Gennaro si è poi spinto oltre, ricordando come in caso di ballottaggio «nessuno di centrosinistra» sosterrà Sollecito e «se per sventura non andrò al ballottaggio io saprò quale sindaca votare», ha sottolineato.

Per de Gennaro siamo di fronte alla possibilità, da lui ovviamente respinta con forza e chiarezza, di un "Depalma ter", perché il sindaco uscente a suo avviso non «andrà in pensione».

Infine l'attacco diretto a Michele Sollecito: «Voi ci credete davvero - ha concluso - che chi è stato complice per 10 anni, chi è stato in silenzio, possa difendere questa comunità? No, non accadrà!».

Il passaggio conclusivo è stato invece rivolto al programma di coalizione: «Il nostro è di 45 pagine, non di 10 striminzite - ha commentato de Gennaro -. A pagina 19 c'è "la cura dell'ordinario" perché è con quella cura che si costruisce un futuro straordinario», facendo riferimento ad esempio alle App presenti in diversi comuni in cui i cittadini possono controllare lo stato di avanzamento della loro segnalazione.

Questo presente non può dunque essere un buon futuro, poiché Giovinazzo avrebbe tanti problemi irrisolti «causati dalla loro incompetenza».

È stato un Daniele de Gennaro all'attacco quello di ieri sera, che ha cercato di raccogliere attorno a sé anime progressiste e frammenti di ex maggioranza con l'unica prospettiva di ribaltare l'attuale esecutivo e di spuntarla il prossimo 12 giugno.












  • Daniele de Gennaro
Speciale Elezioni Amministrative Giovinazzo 2022

Elezioni Amministrative 2022

Tutte le notizie sul voto, candidati, approfondimenti

89 contenuti
Altri contenuti a tema
Daniele de Gennaro: «Rimane orgoglio per la fiducia di tantissimi elettori» Daniele de Gennaro: «Rimane orgoglio per la fiducia di tantissimi elettori» Il candidato sindaco di centrosinistra prende atto del risultato e si congratula con Michele Sollecito
800 voti in più non bastano a Daniele de Gennaro 800 voti in più non bastano a Daniele de Gennaro Il candidato di centrosinistra si ferma ad un soffio dall'impresa
Sollecito: «Riconoscenza alla città e massimo impegno» Sollecito: «Riconoscenza alla città e massimo impegno» Le prime parole del sindaco neoeletto con il 50,60% dei consensi. De Gennaro al 49,40%
Michele Sollecito è il nuovo sindaco di Giovinazzo Michele Sollecito è il nuovo sindaco di Giovinazzo L'ex vice sindaco al 50,60%, mentre il suo sfidante de Gennaro si ferma al 49,40%. Appena 121 voti di differenza
Affluenza definitiva: a Giovinazzo ha votato il 54,48% Affluenza definitiva: a Giovinazzo ha votato il 54,48% Un dato molto più basso del primo turno: oltre 7 punti in meno rispetto al 12 giugno (62,04%)
Affluenza: a Giovinazzo alle ore 19.00 ha votato il 38,32% Affluenza: a Giovinazzo alle ore 19.00 ha votato il 38,32% La percentuale è in calo di oltre 8 punti rispetto al primo turno (46,45%). Si potrà votare fino alle ore 23.00, poi subito lo spoglio
Affluenza: a Giovinazzo alle ore 12.00 ha votato il 20,44% Affluenza: a Giovinazzo alle ore 12.00 ha votato il 20,44% Il dato è in calo: quasi un punto in meno rispetto al primo turno (21,35%). Si potrà votare fino alle ore 23.00, poi subito lo spoglio
Ballottaggio, lo spoglio minuto per minuto su GiovinazzoViva Ballottaggio, lo spoglio minuto per minuto su GiovinazzoViva Diretta a partire dalle ore 23.05
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.