Il Movimento 5 Stelle di Giovinazzo
Il Movimento 5 Stelle di Giovinazzo
Politica

Arriva il sito università5Stelle.it

I pentastellati lanciano una campagna per abbassare le tasse universitarie

In Italia, andare all'università è un vero e proprio privilegio. Lo si deduce da dati che dipingerebbero il nostro paese come uno dei più onerosi in materia di tasse universitarie. Il Movimento 5 Stelle Pugliese è in prima fila nella battaglia contro questa tendenza preoccupante, proponendo una petizione che tenta di rendere le università alla portata di tutti.

Se in altre realtà vicine come la Spagna e la Francia la percentuale degli studenti che pagano ammonta al 70% ed al 65%, in Italia si arriva invece fino all'88,5%. Percentuale che stona del tutto a confronto con l'assenza di tasse di altri Paesi europei come Germania, Svezia, Finlandia, Norvegia, Danimarca, Austria, Scozia e Grecia. A questi dati, si aggiunge quello secondo cui meno di uno studente su dieci riceve un finanziamento pubblico o privato per intraprendere e proseguire i propri studi all'università. Una realtà che scoraggerebbe molte famiglie italiane la cui condizione economica non permette di reggere costi così elevati. E Giovinazzo non si sottrae a questa regola, con tantissimi ragazzi costretti ad abbandonare gli studi o a non iscriversi affatto ai nostri atenei.

Il sito www.universita5stelle.it nasce con l'obiettivo di contrastare questa situazione ponendosi come uno spazio in cui informarsi su argomenti relativi all'università e su iniziative a sostegno degli studenti che intendono investire il proprio futuro nella formazione universitaria. Tra le proposte vi sarebbe una petizione con lo scopo di rendere più accessibile un sistema ormai destinato a pochi privilegiati.

«Appena entrati a Montecitorio, abbiamo depositato una proposta di legge per ovviare a queste problematiche relative al sistema universitario – hanno dichiarato i deputati pentastellati pugliesi Giuseppe L'Abbate ed Emanuele Scagliusi – ma, a più di due anni di distanza, non è stato compiuto nessun sostanziale passo in avanti: il Governo e il Ministero dell'Istruzione cercano in tutti i modi di affossare la nostra proposta. Per sbloccare questa situazione, il cui scotto viene pagato da tutti gli studenti universitari italiani, abbiamo deciso – hanno proseguito – di chiedere loro di far sentire la propria voce sull'Esecutivo renziano, consentendo finalmente al Parlamento di lavorare e di approvare una riforma del sistema di tassazione universitaria».

I punti su cui si regge la proposta di legge sono la diminuzione della tassa d'iscrizione all'università soprattutto a beneficio delle fasce medio-basse, l'iscrizione gratuita per gli studenti al di sotto di un determinato reddito, il limite massimo di tassazione totale per ogni ateneo e sanzioni a carico delle università che ignorano la normativa.

«Confidiamo che la petizione venga sostenuta e promossa trasversalmente da tutto il mondo studentesco – concludono i due parlamentari 5 Stelle pugliesi – perché una maggiore equità e il diritto allo studio sono battaglie di civiltà, non di parte».
Le firme saranno raccolte entro il 31 dicembre e fatte pervenire al Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca nei primi giorni del 2016. La petizione e tutte le informazioni a riguardo sono disponibili sul sito www.universita5stelle.it.
  • Movimento 5 Stelle Giovinazzo
Altri contenuti a tema
1 Francesca Galizia, la Deputata con la faccia pulita Francesca Galizia, la Deputata con la faccia pulita L'ormai Onorevole in pectore promette impegno per il territorio con condivisione degli obiettivi attraverso il contatto con la gente
Ciclovia, i 5 Stelle chiedono chiarezza a Depalma Ciclovia, i 5 Stelle chiedono chiarezza a Depalma Sotto la lente d'ingrandimento, le dichiarazioni a Striscia la Notizia
Ricostituito il gruppo operativo Giovinazzo 5 Stelle Ricostituito il gruppo operativo Giovinazzo 5 Stelle Il comunicato giunto in redazione
A gennaio l'Assemblea costituente del Movimento 5 Stelle A gennaio l'Assemblea costituente del Movimento 5 Stelle L'invito a farne parte è rivolto a tutti i cittadini incensurati
Referendum, i 5 Stelle per le ragioni del NO Referendum, i 5 Stelle per le ragioni del NO Appuntamento in San Felice alle ore 18.00
Rifiuti Zero Tour arriva a Giovinazzo Rifiuti Zero Tour arriva a Giovinazzo Giovedì in Sala San Felice
Scrutatori, una proposta del Movimento 5 Stelle Scrutatori, una proposta del Movimento 5 Stelle Contro la corruzione ed il clientelismo elettorale
Scarichi in mare, Antonio Trevisi a Giovinazzo Scarichi in mare, Antonio Trevisi a Giovinazzo Il Consigliere regionale a Levante con il Meetup 5 Stelle
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.