Deiezioni canine nelle aiuole
Deiezioni canine nelle aiuole

Deiezioni canine nelle fioriere davanti alla scuola "San Giovanni Bosco"

La civile e ferma protesta di un cittadino indignato

Davanti ad una scuola dove quotidianamente accompagniamo i nostri bimbi. Un figurone sotto ogni punto di vista.

Le fioriere con sedute poste davanti alla Scuola primaria e per l'infanzia "San Giovanni Bosco", in piazza Garibaldi, sono diventate presto ricettacolo per rifiuti e cartacce, ma anche per deiezioni canine, di piccole e grandi dimensioni.

I proprietari dei cani, è la segnalazione giuntaci in redazione da un cittadino giustamente indignato, continuano imperterriti ad utilizzarle come latrine pubbliche per i loro amici a quattro zampe, evidentemente i meno colpevoli di tutti.

Una situazione al limite del sopportabile, con l'olezzo che accompagna genitori e nonni quando accompagnano e vanno a prendere i piccoli da scuola.

Davvero non si può fare nulla? Davvero siamo al punto che un bene pubblico, che costa ai cittadini e quindi alle casse comunali qualche bel soldino deve puntualmente essere ridotto così. Sappiamo che in zona ci sono telecamere collegate con la centrale operativa della Polizia Locale e si potrebbe risalire ai gentili possessori di cani, in maniera da multarli e far di questa sanzione un efficace promemoria per le future passeggiate serali con i loro animali domestici. Quando la tasca piange, l'incivile si adegua.

Speriamo di avere riscontro al più presto. Intanto buona visione...si fa per dire.
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.