Manifestazione antifascista negli anni '70
Manifestazione antifascista negli anni '70
Politica

Prende vita l'Osservatorio regionale sui Neofascismi

Protocollo d'intesa siglato ieri a Bari tra Regione Puglia e diverse sigle

Siglata ieri, 2 maggio, nell'Aula "Gaetano Contento" della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bari, l'intesa tra la Regione Puglia e le sigle Act, Anpi, Arci, Cgil, Libera, Rete della Conoscenza e Unione degli studenti per l'istituzione di un Osservatorio regionale sui Neofascismi.

Alla presentazione erano presenti, tra gli altri, il Presidente regionale, Michele Emiliano, il Segretario generale della Cgil Puglia, Pino Gesmundo, oltre a Vittorio Ventura, in rappresentanza della Rete della Conoscenza.

Il protocollo esplicita gli obiettivi primari dell'Osservatorio, che intende bloccare ogni manifestazione che possa essere ricondotta all'apologia di fascismo e d evitare che passino messaggi razzisti. L'Osservatorio sarà composto da persone nominate con decreto del Governatore stesso, tutte scelte fra personalità dell'associazionismo, della cultura e della società civile che abbiano dimostrato di avere un pedigree antifascista e che svolgeranno gratuitamente il loro incarico. Al vertice, ci sarà un coordinatore.

Il compito delle associazioni coinvolte sarà quello di monitorare manifestazioni ed iniziative su tutto il territorio pugliese attività, comprese quelle di gruppi organizzati «che rivelino ispirazione e caratteri fascisti, razzisti, xenofobi, fornendone adeguata documentazione all'Osservatorio». Nei casi in cui vi dovessero essere procedimenti penali per discriminazioni di qualsiasi tipo, ha assicurato Emiliano, la Regione Puglia valuterà se costituirsi parte civile.

Sarà poi lo stesso organismo a provvedere, con cadenza annuale, a fornire un accurato report che sarà poi reso pubblico.
  • Michele Emiliano
  • Regione Puglia
  • Cgil
  • Arci
  • Osservatorio regionale Neofascismi
Altri contenuti a tema
“Mai più fascismi”, domenica la Cgil di Giovinazzo scende in piazza “Mai più fascismi”, domenica la Cgil di Giovinazzo scende in piazza Dalle 10 alle 13 in piazza Vittorio Emanuele II sarà allestito un banchetto informativo
Assalto alla Cgil a Roma, anche Giovinazzo ha aderito al presidio Assalto alla Cgil a Roma, anche Giovinazzo ha aderito al presidio Il coordinatore Savino Illuzzi: «Reagiamo a quello che è successo»
Emiliano firma l'ordinanza: stop al lavoro nei campi nelle ore più calde Emiliano firma l'ordinanza: stop al lavoro nei campi nelle ore più calde Il provvedimento si è reso necessario per evitare casi di morte e malori in campagna
Pronto maxi concorso alla Regione Puglia Pronto maxi concorso alla Regione Puglia Saranno assunte 754 nuove unità e vi saranno 228 passaggi di livello
Ok dell'Ema. La Puglia pronta a vaccinare popolazione tra i 12 e i 15 anni Ok dell'Ema. La Puglia pronta a vaccinare popolazione tra i 12 e i 15 anni Emiliano: «Somministrazioni immediatamente a tutti i bambini fragili»
Scuola, per Emiliano ripartenza in sicurezza con vaccinazioni studenti Scuola, per Emiliano ripartenza in sicurezza con vaccinazioni studenti Per il Consiglio di Stato è legittima la sua ordinanza sulla didattica a richiesta. E lui rilancia
La Regione Puglia commemora le vittime della strage di Capaci La Regione Puglia commemora le vittime della strage di Capaci Esposto un drappo bianco simbolo di legalità. Capone: «Ricordare è un dovere e un diritto»
Il TAR respinge ricorso contro l'ordinanza scuola di Emiliano: «È legittima» Il TAR respinge ricorso contro l'ordinanza scuola di Emiliano: «È legittima» Il Presidente della Regione: «Se questo modello ha salvato anche una sola vita, sono contento di averlo scelto»
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.