Tania de Pinto nel suo Lab. <span>Foto Marzia Morva</span>
Tania de Pinto nel suo Lab. Foto Marzia Morva
Speciale

In via Spirito Santo arriva "Puglia with love"

Apre la nuova attività commerciale della designer e creatrice Tania de Pinto

La creatività è pura bellezza che nasce quando il lavoro incontra la passione e la dedizione.
Arte "hand made" è creatività in un concentrato di laboriosità sono racchiuse nel marchio "Puglia with love", nuova progetto ideato dalla design molfettese Tania de Pinto che ha aperto un laboratorio ricco di cose belle a Giovinazzo, nel cuore del nostro centro storico, in via Spirito Santo n. 2, a pochi passi da piazza Costantinopoli. L'artista si è ispirata alla Puglia e ci ha raccontato come è nato questo marchio che si sta affacciando con un buon riscontro di visitatori sul nostro territorio.

«Con il precedente lavoro - ci ha detto -, che mi ha portato a viaggiare molto all'estero, mi è capitato di spiegare la mia terra di provenienza, la Puglia, ed è nata l'idea di portare questa regione in giro per il mondo attraverso una passione per il "fatto a mano" iniziando con il donare, fare dei pacchetti regalo con piccoli pezzi creativi nati dalla mia passione artigianale, agli ospiti stranieri della nostra struttura "Centro Storico Suites", una casa vacanze situata in vico Corsignano n.7».

«Questo è stato il primo passo
- ha continuato - seguito ora dall'attuazione di uno spazio in cui l'arte a trecentosessanta gradi potesse esprimersi. La mia idea ha preso forma e ho così creato una vetrina per inserire nel mio spazio laboratorio ed espositivo artisti, creatori che non hanno un luogo per poter mettere in bella mostra le loro creazioni. Intanto, ho ampliato la conoscenza della tecnica del "crochet" e ho ampliato la produzione di collane tessili, bracciali, orecchini, borse, cappelli e bikini. Nel mio angolo vetrina sono presenti le proposte di altre artiste: i quadri della pittrice Chiara Cippone di Bari, Marilinda Adesso di Molfetta che crea accessori moda per bambini e dipinge su mini tele, ed ancora Alessandra Vernacchia che realizza copertine per arredo casa con la tecnica del "crochet". Inoltre, propongo brands made in Italy che rivolgono particolare attenzione ai tessuti. Uno di questi è Controvento, azienda pugliese di Otranto».

Osservando gli oggetti e le svariate creazioni esposte nello spazio-laboratorio ci siamo resi conto di come la tecnica dell'uncinetto sia stata recuperata e ampliata con grande estro e fantasia per creare bijoux e accessori davvero ben fatti. E, osservando l'arredo di questo colorato e incantevole scrigno di arte ben fatta, abbiamo scoperto che ci sono mobili antichi ristrutturati in chiave moderna: una credenza che è diventata espositore, canne di bambù trasformati in appendiabiti, poltroncine vintage anni settanta, una macchina da cucire Diamant stile anni cinquanta, un lampadario di cristallo anni Sessanta. Ma cosa piace di più creare a Tania de Pinto? Glielo abbiamo chiesto.

«Mi sto dedicando alla creazione di borse in tessuto con la tecnica "Granny Square" con inserimento di mattonelle all'uncinetto e cappelli, sempre con questa tecnica, con filati in cotone 100% - ci ha detto la creatrice -. Il mio prossimo sogno è realizzare un brand di abbigliamento e accessori con particolare attenzione alla qualità dei tessuti e alla sostenibilità, tessuti naturali quali lino, cotone e seta, strizzando l'occhio alla salvaguardia dell'ambiente. Tra le nostre proposte creative c'è la possibilità di richiedere la creazione di un capo e/ o di un accessorio personalizzato per essere sempre più vicini al pubblico. In questi giorni i visitatori stanno apprezzando la linea costumi mare di Controvento "Mini me": mamma / papà, figlia/ figlio che è un'idea moda di successo in questo periodo».

L'acquisto effettuato dai piccoli artigiani supporta grandi idee, sogni e progetti per il futuro. L'attività del Puglia with love Lab è aperta ogni giorno la mattina dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e il pomeriggio dalle ore 18.00 alle ore 21.30, dal lunedì alla domenica, per tutta la stagione estiva e fino al mese di ottobre.

Vi consigliamo di andare a visitare questo luogo pieno di cose belle che Tania de Pinto ha definito «Il mio posto magico, simbolo di una rivoluzione, piccola ma grande, lenta ma inesorabile che ha segnato la svolta per la mia vita e la mia carriera, da manager di una multinazionale a imprenditrice e manager di me stessa».
  • Puglia with love Lab
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.