Test Coronavirus
Test Coronavirus
Cronaca

In Puglia 212 nuovi contagi su 3.387 tamponi. Un morto nel foggiano

Sono ben 115 i guariti. In 25 lottano in terapia intensiva. Un decesso nel foggiano

Sono saliti a 9.512 i casi di positività al Covid-19 in Puglia dall'inizio dell'emergenza. È quanto contenuto nel bollettino diffuso dalla Regione domenica 11 ottobre. I dati sono aggiornati al pomeriggio di domenica 11 ottobre.

I test effettuati sul territorio regionale nelle ultime 24 ore sono stati 3387, 212 dei quali (pari al 6.25%) hanno avuto esito positivo: 95 in Capitanata, 71 nell'Area Metropolitana di Bari, 26 nella Bat, 10 nel tarantino, 7 nel leccese, 4 nel brindisino.

ll totale di casi positivi nelle singole province

3789 Città Metropolitana di Bari (21 a Giovinazzo)
2363 Provincia di Foggia
889 Provincia di Lecce
872 Provincia Bat
803 Provincia di Brindisi
723 Provincia di Taranto
71 relativi a residenti fuori regione (uno eliminato dal database)
2 provincia di residenza non nota

Un decesso nelle ultime ore

È stato registrato un decesso nelle ultime ore, nel foggiano. Il computo totale dei positivi al Coronavirus morti in Puglia dall'inizio dell'emergenza è perciò salito a 608.

La suddivisione dei decessi per provincia

173 Città Metropolitana di Bari (1 a Giovinazzo, in maggio)
172 Provincia di Foggia
84 Provincia di Lecce
63 Provincia di Brindisi
64 Provincia Bat
48 Provincia di Taranto
4 residenti fuori regione

La situazione attuale

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 453.950 test. 5097 pazienti sono risultati guariti (115 nelle ultime ore). I casi attualmente positivi in Puglia sono quindi 3.807, l'8.5% dei quali è ricoverato in ospedale (322, dato stabile rispetto a sabato) mentre il 91.5% (3485 persone) è in isolamento domiciliare (4 a Giovinazzo, almeno secondo i dati ufficiali comunali, che però non sono aggiornati alle ultime 24 ore). 25 pazienti (pari allo 0.6% di tutti i casi attualmente positivi) sono al momento in terapia intensiva.
  • Regione Puglia
  • Coronavirus Giovinazzo
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

393 contenuti
Altri contenuti a tema
«Dodici positivi per la Prefettura, da 21 in su per la mappa regionale» «Dodici positivi per la Prefettura, da 21 in su per la mappa regionale» Depalma aggiorna la situazione Covid a Giovinazzo: «Ci aspettiamo a breve nuove comunicazioni»
Impennata di contagi, 485 nuovi casi positivi in Puglia Impennata di contagi, 485 nuovi casi positivi in Puglia Quasi 500 i ricoverati negli ospedali del territorio regionale
Lezioni in presenza sospese per le ultime tre classi di scuola secondaria a Giovinazzo e in tutta la Puglia Lezioni in presenza sospese per le ultime tre classi di scuola secondaria a Giovinazzo e in tutta la Puglia Lo ha stabilito il presidente Michele Emiliano attraverso un'ordinanza che avrà effetto da lunedì 26 ottobre al 13 novembre
123 nuovi casi Covid e due decessi nel barese 123 nuovi casi Covid e due decessi nel barese Quasi 6000 attualmente positivi in Puglia
Terapie intensive in Puglia, interrogazione parlamentare di Gemmato Terapie intensive in Puglia, interrogazione parlamentare di Gemmato Il deputato terlizzese si è rivolto al ministro Speranza
Dodicimila casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza Dodicimila casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza 295 nuovi contagi (113 nel barese) e 36 ricoveri nelle ultime ore sul territorio regionale
Emiliano nomina Lopalco assessore regionale alla sanità e al welfare Emiliano nomina Lopalco assessore regionale alla sanità e al welfare Indispensabili le dimissioni di Ruggieri per consentire all'epidemiologo di entrare in Giunta
Scuola e trasporto pubblico locale, la Regione fa il punto Scuola e trasporto pubblico locale, la Regione fa il punto Emiliano: «L'obiettivo è scaglionare gli orari delle lezioni nelle secondarie e riorganizzare le corse dei mezzi»
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.