Recupero cadaveri nella Foiba di Vines
Recupero cadaveri nella Foiba di Vines
Eventi e cultura

Giovinazzo celebra il "Giorno del ricordo" dei martiri delle foibe

Conferenza in Sala San Felice a partire dalle 18.30

Una drammatica pagina della storia contemporanea italiana sarà il contenuto della conferenza dal titolo "Foibe- La memoria ricucita" che si terrà giovedì 10 febbraio, alle ore 18.30 nella sala San Felice a Giovinazzo.

L'incontro, voluto dall'amministrazione comunale, avrà quale relatore Michele Fiorentino, Primo Luogotenente Marina Militare, studioso e scrittore sulla storia della Regia Marina, presidente dell'Associazione Storica e Musicale "Vittorio Manente". I saluti istituzionali saranno affidati al sindaco Tommaso Depalma, cui seguirà l'intervento dell'avv. Giosafatte Mezzina, che curerà una prefazione sul delicato periodo storico post-bellico e presenterà il relatore.

La conferenza si svolgerà per celebrare "Il Giorno del Ricordo", sancito da una legge, la n.92 del 30 marzo 2004, che riconosce nel 10 febbraio una giornata a carattere nazionale per conservare, oltre che rinnovare, la memoria della tragedia dell'uccisione di migliaia di italiani per mano dei militari comunisti titini ed il conseguente esodo istriano, fiumano e dalmata dai territori ad est della nostra penisola alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Il filo conduttore storico che il relatore Michele Fiorentino presenterà, si aprirà con la minuziosa descrizione di quei drammatici momenti che a partire dalla data dell'armistizio sconvolsero quei territori. L'attenzione si soffermerà sull'evolversi delle atrocità e delle violenze commesse dai partigiani Titini verso la popolazione italiana e lo scontro con le truppe tedesche che occuparono il territorio. Durante l'incontro saranno proiettate slide e filmati d'epoca dell'Istituto Luce.

«Per non dimenticare e al servizio della storia nasce la mia dedizione verso la ricerca», ha affermato Michele Fiorentino alla vigilia dell'evento della Sala San Felice e del suo intervento nella mattinata del 10 febbraio all'Istituto Professionale per l'Industria e l'Artigianato "Amerigo Vespucci" di Molfetta.

Quella giovinazzese si preannuncia dunque come una serata in cui saranno ricordate pagine di storia drammatica del nostro Paese, scritte col sangue in tempi di pace e, nelle intenzioni degli amministratori, vuol essere un'occasione in più per non dimenticare fatti a lungo taciuti e augurarsi che tragedie di questa entità non accadano mai più, perché il rispetto verso l'essere umano prevalga su tutto, in ogni tempo ed in ogni lembo di terra.
  • giorno del ricordo
  • Foibe
Altri contenuti a tema
Foibe, Giovinazzo non dimentica le stragi del confine orientale Foibe, Giovinazzo non dimentica le stragi del confine orientale Ieri sera conferenza in Sala San Felice tenuta da Michele Fiorentino
Daniela Sala, così una triestina sente il Giorno del Ricordo Daniela Sala, così una triestina sente il Giorno del Ricordo L'ex Assessora alla Cultura del Comune di Giovinazzo ci ha raccontato perché la tragedia delle foibe è un tutt'uno col senso patrio della gente della sua città natale
Foibe, il giovinazzese Michele Fiorentino relatore di un seminario in streaming Foibe, il giovinazzese Michele Fiorentino relatore di un seminario in streaming Il musicista, Luogotenente della Marina Militare, ha raccontato una delle pagine più buie della storia italiana
Ricordare per non giustificare Ricordare per non giustificare Ieri sera una lezione di storia del prof. Parlato nella conferenza sull’esodo giuliano-dalmata e le foibe
Foibe, a Giovinazzo una conferenza del professor Giuseppe Parlato Foibe, a Giovinazzo una conferenza del professor Giuseppe Parlato Questa sera alle 18.00 in Sala San Felice
Sabato 15 febbraio Giovinazzo celebra il Giorno del Ricordo dei martiri delle foibe Sabato 15 febbraio Giovinazzo celebra il Giorno del Ricordo dei martiri delle foibe Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: «Sciagura nazionale, monito contro i regimi totalitari»
Dentro la buca! Dentro la buca! Gli studenti giovinazzesi hanno ricordato ieri le vittime delle foibe in un incontro con il giornalista Michele De Feudis
Foibe, Giovinazzo celebra il "Giorno del Ricordo" alla scuola "Marconi" Foibe, Giovinazzo celebra il "Giorno del Ricordo" alla scuola "Marconi" Il Sindaco Depalma: «Dovere di ogni amministrazione ricordare». Rai 3 trasmetterà "Red Land" ma è già polemica
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.