Michele Emiliano
Michele Emiliano
Attualità

Fase 3, da domani ok alle discoteche all'aperto in Puglia

Consentiti anche matrimoni e ricevimenti e le partite a calcetto. Emiliano: «Quasi tutto riaperto dopo pandemia»

«La Puglia è quasi totalmente riaperta dopo la pandemia da Coronavirus. Abbiamo varato l'ultima ordinanza venerdì 12 giugno, con la quale abbiamo rimosso quasi tutti i vincoli per una serie di attività assolutamente strategiche». Parola di Michele Emiliano.

Tra queste, a sorpresa ed anche anticipando ed in qualche modo smentendo quanto stabilito dal Governo centrale, la Regione ha inserito anche le discoteche ed i locali di intrattenimento all'aperto, con tutta una serie di prescrizioni sulla carta stringenti per il distanziamento sociale. Riapertura da domani, 15 giugno, quindi, grazie alle linee guida elaborate dalla task force regionale guidata dal prof. Pier Luigi Lopalco.

Sono altresì consentiti matrimoni e ricevimenti per eventi e possono riaprire le aree giochi attrezzate per bambini. Tutto nero su bianco con nell'ordinanza numero 259 firmata da Michele Emiliano. Tornano in attività le sale giochi, sale slot e sale scommesse e possono essere riattivate le attività formative in presenza.

«Abbiamo fatto un lavoro enorme - ha spiegato Emiliano -, perché non esistevano linee guida nazionali su molte di questi esercizi. Ho dovuto prendermi la responsabilità con l'aiuto dei rappresentanti di tutte le categorie coinvolte nello scrivere l'ordinanza. Non ci sono più sostanzialmente, a parte quelle scolastiche che non dipendono dalla Regione, attività ferme. Anche gli sport di contatto, compreso il calcetto al quale tengono in tanti, sarà possibile praticarli a breve. La Puglia non molla, non mollerà mai - è la sua conclusione -. Noi andremo avanti e usciremo da questa grave situazione perché siamo pugliesi e abbiamo la forza per farlo».
  • Michele Emiliano
  • Regione Puglia
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

546 contenuti
Altri contenuti a tema
Contagio da Coronavirus: in Puglia scendono tutti gli indicatori e aumentano i guariti Contagio da Coronavirus: in Puglia scendono tutti gli indicatori e aumentano i guariti Ieri 16 decessi, 850 nuovi casi e 1.155 guarigioni
A Giovinazzo 173 positivi al Covid. In Puglia ieri 403 nuovi casi A Giovinazzo 173 positivi al Covid. In Puglia ieri 403 nuovi casi Registrati anche 26 decessi e 985 guariti
Covid-19: in Puglia superati i 50mila guariti Covid-19: in Puglia superati i 50mila guariti Ieri registrati altri 25 decessi e 908 nuovi contagiati
Coronavirus: 56.000 persone positive in Puglia. Ieri altri 15 decessi Coronavirus: 56.000 persone positive in Puglia. Ieri altri 15 decessi Sono guarite 927 persone. A Giovinazzo nessun aggiornamento sulla situazione epidemiologica
Il Presidente Emiliano conferma didattica a distanza per le superiori e integrata per primarie e medie Il Presidente Emiliano conferma didattica a distanza per le superiori e integrata per primarie e medie Firmata l'ordinanza con cui si riorganizza l'attività da lunedì 18 gennaio
Covid-19: in Puglia aumentano gli attualmente positivi. Ieri 31 morti e 977 guariti Covid-19: in Puglia aumentano gli attualmente positivi. Ieri 31 morti e 977 guariti A Giovinazzo nessun aggiornamento dei dati sull'evoluzione dell'epidemia
Coronavirus: 1.524 nuovi casi, 24 decessi e 1.443 guariti in Puglia nelle ultime ore Coronavirus: 1.524 nuovi casi, 24 decessi e 1.443 guariti in Puglia nelle ultime ore Il dato giovinazzese è fermo alla scorsa domenica
ASL Bari conferma: da inizio novembre cali dei contagi a scuola con stop lezioni alle superiori ASL Bari conferma: da inizio novembre cali dei contagi a scuola con stop lezioni alle superiori Il Dipartimento di prevenzione ha seguito l'evolversi dell'epidemia
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.