La sede della Giunta regionale
La sede della Giunta regionale
Enti locali

Emergenza Coronavirus, a Giovinazzo confermati i 55mila euro per interventi di protezione sociale

Pubblicata sul Bollettino Ufficiale la delibera regionale di Giunta, da noi anticipata, che stanzia 11 milioni e mezzo a favore dei comuni pugliesi

Come da noi anticipato lo scorso 2 aprile, ammonta a 55.372,59 euro il contributo stanziato dalla Regione Puglia per il Comune di Giovinazzo "per interventi urgenti di protezione sociale, in considerazione dell'attuale emergenza Coronavirus". Nella giornata di ieri, 9 aprile, sul bollettino ufficiale della Regione Puglia è stata pubblicata la delibera di Giunta regionale che stanzia fondi per 11 milioni e mezzo di euro da destinare ai comuni in favore delle persone in grave stato di bisogno sociale.

L'assegnazione in favore dei comuni pugliesi è ripartita assumendo come riferimento generale i criteri dell'ordinanza del capo del dipartimento della Protezione civile n. 658 del 29 marzo 2020, per l'attivazione di interventi urgenti ed indifferibili di protezione sociale in favore dei nuclei familiari bisognosi che subiscono i gravi effetti economico-sociali derivanti dall'epidemia Covid-19.

«Nell'attuale situazione di emergenza - ha commentato l'Assessore al Welfare, Salvatore Ruggeri - è fondamentale che Regione e comuni facciano, nel rispetto dei propri ruoli e funzioni, ogni sforzo utile a mantenere e rafforzare la massima coesione sociale di fronte alle sfide delle emergenza, con particolare attenzione nei confronti di coloro che si trovano a causa della pandemia in condizione di grave disagio socio-economico. Appare opportuno - ha concluso - che tutti gli sforzi debbano concentrarsi su quelle attività che, in tale periodo di emergenza, rivestono carattere di urgenza e priorità».

Sulla base dell'istruttoria espletata dal dirigente del Servizio inclusione sociale attiva, accessibilità dei servizi sociali e contrasto alla povertà, come confermata dal dirigente della sezione inclusione sociale attiva e innovazione reti sociali e dal direttore del dipartimento promozione della salute, del benessere sociale e dello sport, si stabilisce che i comuni si avvalgano della collaborazione e del supporto organizzativo dei Centri Operativi Comunali (COC), opportunamente integrati dai rappresentati locali delle organizzazioni sindacali nonché delle reti informali di solidarietà sociale, delle associazioni di volontariato e delle organizzazioni del terzo Settore presenti nella comunità locale.

Viene demandato quindi al dirigente della Sezione inclusione sociale attiva e innovazione delle reti sociali il successivo atto di impegno e liquidazione delle risorse assegnate in favore dei comuni pugliesi e viene attivato così il monitoraggio degli interventi di protezione sociale finanziati con il provvedimento, sulla base dei report informativi sulle azioni svolte che perverranno dai Comuni, anche al fine di implementare nuove misure in favore dei cittadini pugliesi.
  • Giunta regionale
Altri contenuti a tema
Emiliano allarga la sua coalizione: Borraccino nuovo Assessore alle Attività Produttive Emiliano allarga la sua coalizione: Borraccino nuovo Assessore alle Attività Produttive Dopo l'ingresso di Stea, il Governatore rimpolpa la sua Giunta. Ma Bavaro e Sinistra Italiana disconoscono l'operazione
La Giunta regionale ha varato il calendario scolastico 2018/2019 La Giunta regionale ha varato il calendario scolastico 2018/2019 Si parte il 20 settembre e si chiude il 12 giugno 2019. Per gli asili porte aperte fino al 29 giugno
Michele Emiliano assegna le nuove deleghe assessorili Michele Emiliano assegna le nuove deleghe assessorili L'elenco dei nuovi Assessori dopo le dimissioni di Giannini e Santorsola
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.