La Terenzi Eurobike a Giovinazzo
La Terenzi Eurobike a Giovinazzo
Ciclismo

La Terenzi Eurobike in ritiro a Giovinazzo

La società ciclistica prepara talenti juniores laziali e pugliesi

Hanno scelto Giovinazzo per preparare una stagione particolarissima per via dell'emergenza sanitaria, ma che può voler dire ripartenza anche nel ciclismo juniores.

Loro sono dirigenti e giovani ciclisti della Terenzi Eurobike che mette insieme talenti pugliesi e laziali, forti dell'esperienza di guide che possono portarli ad ottenere ottimi risultati su scala nazionale.
Giovinazzo, grazie al clima, è un luogo perfetto per prepararsi a gareggiare con le forti compagini del centro-nord.

«Questo progetto - ha spiegato Tommaso Depalma non in veste di Sindaco ma di uomo della Federciclismo - serve innanzitutto a non far abbandonare a questi ragazzi l'attività agonistica, proprio in una categoria che inizia e diventare importante, spesso anticamera del professionismo. Tutto questo - ha continuato - perché le gare non sono più regionali, ma si svolgono sull'intero territorio nazionale e spesso al centro-nord. Questo è un sistema per mettere in sinergia realtà territoriali differenti, fare sintesi e permettere i ragazzi più talentuosi di potersi esprimere.

Si tratta del preludio
- ha concluso Depalma - ad un protocollo d'intesa tra Regione Lazio e Regione Puglia che serva ad affinare meglio questo progetto e migliorare una collaborazione che potrebbe produrre risultati eccellenti per i nostri ragazzi, che meritano attenzione e che possono conquistare traguardi importanti».
  • Terenzi Eurobike
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.