Palazzo Chigi
Palazzo Chigi
Politica

Doppia preferenza di genere, Puglia commissariata per introdurre la norma

Ieri l'intervento del Consiglio dei Ministri. Ci penserà il Prefetto di Bari

Elezioni Regionali 2020
Il Governo nazionale ha nominato il prefetto di Bari, Antonella Bellomo, Commissario straordinario con la funzione di provvedere «agli adempimenti strettamente conseguenti» per l'attuazione del decreto sulla doppia preferenza di genere nelle elezioni regionali della Puglia, in programma il prossimo settembre.

Il premier Giuseppe Conte, al termine del Consiglio dei Ministri di ieri pomeriggio, ha commentato così: «Per la prima volta il Governo è intervenuto per adottare un decreto-legge che introduce nella legislazione della Regione Puglia il vincolo della doppia preferenza, offrendo a tutti gli elettori pugliesi la garanzia di poter scegliere, in occasione della prossima competizione elettorale, tra candidati di sesso diverso. Per il Governo l'empowerment femminile è un imperativo morale, politico e giuridico. Non siamo disposti a consentire ulteriori discriminazioni a carico delle donne. Questo vale anche per le altre Regioni che ancora non hanno adeguato i rispettivi sistemi elettorali al principio di parità di genere. Rivolgiamo adesso un appello a tutte le forze parlamentari, senza distinzioni tra maggioranza e opposizioni: sarebbe davvero un bel segnale che il decreto-legge appena approvato dal Consiglio dei Ministri riunito in seduta straordinaria fosse convertito in legge all'unanimità dal Senato e dalla Camera dei Deputati».

Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia, da Palazzo Chigi ha invece detto: «Dopo cinque anni di tentativi di convincere il Consiglio regionale della Puglia, assolutamente sovrano in materia, ad approvare la doppia preferenza di genere nella legge elettorale pugliese per adeguare la nostra regione al resto d'Italia, oggi il nostro impegno programmatico si è realizzato grazie al Governo della Repubblica. Oggi davanti al Consiglio dei Ministri che mi ha convocato allo scopo, ho potuto finalmente esprimere il mio pieno consenso all'introduzione della doppia preferenza di genere nella legislazione pugliese. Ringrazio tutte le forze politiche di maggioranza e di opposizione che in queste ore hanno espresso favore nei confronti del provvedimento che il Governo ha appena approvato. Non c'era più tempo purtroppo per riconvocare il Consiglio Regionale, ma nella sostanza il provvedimento del Governo riassume le posizioni di tutti ed equipara la legge pugliese a quella delle altre regioni e dei comuni».
  • Michele Emiliano
  • Elezioni Regionali Puglia
  • Consiglio dei Ministri
  • Giuseppe Conte
  • Doppia preferenza di genere
  • Antonella Bellomo
Altri contenuti a tema
Festa delle Radici, a Giovinazzo spunta Al Bano Festa delle Radici, a Giovinazzo spunta Al Bano La pop star di Cellino San Marco alla kermesse dedicata agli emigrati
Antonella Laricchia incalza: «La Asl Bari unica ad aver soppresso le USCA nonostante proroga stato di emergenza» Antonella Laricchia incalza: «La Asl Bari unica ad aver soppresso le USCA nonostante proroga stato di emergenza» La candidata presidente del MoVimento 5 Stelle ha inviato una nota al direttore generale Antonio Sanguedolce
Il premier Conte su preferenza di genere: «Nessun rinvio delle elezioni in Puglia» Il premier Conte su preferenza di genere: «Nessun rinvio delle elezioni in Puglia» Lo ha detto al margine della tappa cerignolana del Legalitour
Presentato nuovo piano ospedaliero: 1255 nuovi posti e raddoppio della terapia intensiva Presentato nuovo piano ospedaliero: 1255 nuovi posti e raddoppio della terapia intensiva Il Ministero della Salute ha approvato la riorganizzazione della Regione. Emiliano: «Il virus circola, mascherine e distanziamento sono fondamentali»
Regionali, i 5 Stelle in coalizione con Puglia Futura Regionali, i 5 Stelle in coalizione con Puglia Futura Laricchia: «Sì ad alleanze con i cittadini, non con i partiti»
Preferenza di genere, Gemmato attacca Emiliano. Laricchia contro tutti Preferenza di genere, Gemmato attacca Emiliano. Laricchia contro tutti Il parlamentare terlizzese: «Se davvero vuol esser difensore delle donne, lo dimostri». La candidata 5 Stelle: «Centrosinistra fuggita dall'aula per salvare Lopalco. Centrodestra inconsistente»
Doppia preferenza di genere, stallo in Consiglio regionale. Tocca al Governo Doppia preferenza di genere, stallo in Consiglio regionale. Tocca al Governo Ieri la seduta andata avanti sino a notte fonda tra emendamenti e veti incrociati
Decreto Rilancio, 843mila euro a Giovinazzo Decreto Rilancio, 843mila euro a Giovinazzo Galizia: «Un'ottima notizia per i nostri territori»
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.