Contributi fitti
Contributi fitti
Vita di città

Arrivano i contributi per gli affitti e per le famiglie indigenti

I pagamenti avverranno da lunedì 27 a venerdì 31 ottobre

La legge 431 del 1998 prevede l'istituzione del Fondo contributi per l'affitto. Per il Comune di Giovinazzo la quota ordinaria per il 2014 è di 94.000 euro, ma partecipando al Fondo con 25.000 euro, l'amministrazione giovinazzese si è vista affidare dalla Regione Puglia una premialità di 56.000 euro.

Se ne deduce che ci saranno 175.000 euro a disposizione di quelle famiglie che rispondono ai requisiti richiesti per accedere ai contributi per gli affitti e per la situazione di indigenza. Tali contributi saranno erogati a partire da lunedì 27 ottobre fino a venerdì 31 ottobre, presso la Filiale di Giovinazzo della Banca Popolare di Bari. L'ordine d'accesso sarà alfabetico e per maggiori informazioni è consultabile il sito del Comune di Giovinazzo o ci si può rivolgere agli uffici competenti.

Dopo alcune polemiche sui ritardi nell'erogazione delle somme, l'Assessore alla Solidarietà Sociale, Michele Sollecito, ha voluto chiarire che «è certamente vero che c'è stata attesa, ma il tutto è indipendente dalla volontà della nostra amministrazione. Questa situazione – ha spiegato - è imputabile al ritardo con cui la Regione Puglia ci ha versato il danaro, facendoci di fatto giungere in prossimità dell'uscita del nuovo bando per i contributi da elargire il prossimo anno. Tuttavia ora siamo pronti a sostenere le famiglie che ci hanno fatto richiesta e che rispondono ai requisiti per accedere al contributo».
  • Contributi per fitti
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.