Allerta meteo in Puglia
Allerta meteo in Puglia
Cronaca

Allerta meteo in Puglia

In arrivo venti gelidi settentrionali. Brusco calo di temperature a partire dal weekend

Giovinazzo sotto la sferza di venti gelidi e con temperature in brusco calo. È questo il quadro della situazione a partire dalla giornata di domani, 26 dicembre. L'allerta meteo interesserà la Puglia dal pomeriggio del giorno di Santo Stefano.

La perturbazione proveniente dal nord Europa interesserà dapprima il settentrione, scendendo verso il centro-sud a partire da questa notte. Il 26 pomeriggio su Giovinazzo inizieranno a soffiare venti forti da ovest/nord-ovest con il mare Adriatico che, lungo le nostre coste, passerà da mosso a molto mosso, con onde alte anche 206 centimetri. La pioggia sarà alternata a schiarite. Il Centro Funzionale Decentrato e la Sala Operativa Integrata Regionale seguiranno l'evolversi della situazione, invitando ad attenersi alle raccomandazioni di seguito riportate: prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti; evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica) e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole ecc.); non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami; prestare attenzione lungo le zone costiere, e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili.

Sabato ancora vento, anche se dovrebbe riaffacciarsi il sole. Temperature in calo evidente, con massime che non supereranno gli 8-9°. Pioggia prevista per tutta la giornata di domenica, poi gelo fino a mercoledì, con picco martedì quando le minime toccheranno anche i 2°. Copriamoci, Generale Inverno è arrivato anche da noi.
  • Vento e gelo
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.