Topi da biblioteca

Farmaci che ammalano

Un libro di due giornalisti statunitensi

Negli USA da diversi anni un gruppo di medici e di cittadini, impegnati nelle battaglie civili, ha denunciato i falsi farmaci. In Italia due giornalisti statunitensi hanno pubblicato il libro: Farmaci che ammalano – ed. Nuovi Mondi, di cui ne consigliamo la lettura. Trent'anni fa Henry Gadsen, direttore della compagnia farmaceutica Merck, fece una dichiarazione sconcertante alla rivista Fortune: "Il nostro sogno è quello di produrre farmaci per gente sana. Questo ci permetterebbe di vendere a chiunque". A distanza di 30 anni, il sogno del defunto Henry Gadsden si è avverato.

E indubbio che l'industria farmaceutica sta modellando la nostra percezione delle malattie con il supporto decisivo di "medici" e "informatori scientifici" e pubblicitari senza scrupoli. Sempre più persone normali vengono fatte figurare come pazienti. Un fenomeno questo che, come gli altri è stato importato dagli USA.

Le compagnie farmaceutiche stanno commercializzando la paura con l'intento di abbassare la soglia per la prescrizione delle cure e addirittura inventare nuove patologie.

Questo volume rivela come i cambiamenti d'umore si sono trasformati in disordini mentali, la timidezza in un Disturbo Sociale Ansiogeno, i bambini vivaci ora hanno la Sindrome da Deficit di Attenzione e il fatto di essere "a rischio" di una patologia è diventato esso stesso una malattia. Nel merito l'esempio del Prozac, della casa farmaceutica Lilly (USA), in un primo momento bloccato dalle autorità sanitarie europee, viene concepito per salvare le donne dal "disturbo disforico premestruale". Si proprio così, un antidepressivo che combatte il fastidioso ciclo femminile. Ora il Prozac a quanto pare è entrato nel mercato europeo. Gli antidepressivi come il Prozac causano molti effetti collaterali, tra cui gravi difficoltà sessuali e per gli adolescenti un apparente aumento dei rischi di comportamento suicida.
Farmaci che ammalano
  • Libri
  • Farmaci
Topi da biblioteca

Topi da biblioteca

Libri per chi vuole andare oltre l'informazione omologata

Indice rubrica
Altri contenuti a tema
Fare i conti con le emozioni: Chiara Gamberale mostra la strada da seguire. Intervista video Fare i conti con le emozioni: Chiara Gamberale mostra la strada da seguire. Intervista video L'autrice ha presentato il romanzo "I fratelli Mezzaluna" alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie
Walter Veltroni presenta le nuove avventure del commissario Buonvino. Intervista video Walter Veltroni presenta le nuove avventure del commissario Buonvino. Intervista video Un giallo che mischia realtà e fantasia per riflettere sul tema della memoria attraverso un caso spinoso del 1944. L'evento alle Vecchie Segherie Mastrototaro
Vecchie Segherie Bisceglie, arrivano Walter Veltroni e Chiara Gamberale Vecchie Segherie Bisceglie, arrivano Walter Veltroni e Chiara Gamberale Due appuntamenti di enorme rilievo nel corso della settimana
Consigli d'Autore, l'iniziativa di Vecchie Segherie Mastrototaro in diretta anche sul Viva Network Consigli d'Autore, l'iniziativa di Vecchie Segherie Mastrototaro in diretta anche sul Viva Network Il ricco programma culturale online fino al 21 dicembre in streaming su Facebook
Prossima apertura Mondadori Bookstore in Corso Umberto I a Molfetta Prossima apertura Mondadori Bookstore in Corso Umberto I a Molfetta Ampio spazio dedicato ai bambini: online su Facebook consigli per le letture
"A due voci", la storia vera di una mamma coraggiosa "A due voci", la storia vera di una mamma coraggiosa Presentato il romanzo d'esordio di Mariapia D'Attolico
Pomeriggio in noir con “Amazing Grace” Pomeriggio in noir con “Amazing Grace” Alle ore 19.00 Livia Sambrotta presenta il suo romanzo a “Fronte del Porto”
La pioggia non ferma "Lo ScambiaLibro" La pioggia non ferma "Lo ScambiaLibro" Prima domenica dedicata allo scambio ed alla donazione dei testi in Sala San Felice
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.